Uyuni, il deserto di sale che rende tutto bianco

La più grande distesa di sale del pianeta si trova in Bolivia, a Uyuni: un mare bianco unico nel suo genere che rende il paesaggio sudamericano quasi surreale. Quando la ...continua

di Anna Simone Giornalista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 15 maggio 2017

PEF: la bioplastica dagli amidi delle piante che manderà in pensione il PET

C’era una volta il PET, il polietilene tereftalato, il quarto polimero più utilizzato al mondo, dove sono in PET, ad esempio, bottiglie, pellicole, tubi, contenitori, ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 12 maggio 2017

Pure: la super-spugna di cera che assorbe il petrolio

C’è una spugna di cera sintetica soffice e leggera che assorbe petrolio e prodotti chimici non solubili in acqua, con un potere di assorbimento “sette volte il suo peso” e ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 11 maggio 2017

Il medicamento a base di oli naturali che con una spruzzata cura piaghe e ferite

C’è un unguento con erba di San Giovanni e olio di Neem che cura le ferite con una semplice spruzzata. Fiorella Carnevali, il medico veterinario ENEA che l’ha brevettato – ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 10 maggio 2017

Lavanda sul balcone: cinque diversi usi che si possono fare dei fiori

E’ il momento giusto per dedicarsi alla cura delle piante e, anche se non abbiamo a disposizione grandi spazi esterni, per avere un orto o un piccolo giardino è sufficiente un ...continua

di Federica Facchini Giornalista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 10 maggio 2017

Fra degrado e abbandono: c'era una volta Roma patrimonio UNESCO

“Roma, dove sei?” cantava, nostalgica, Antonella Ruggiero dei Matia Bazar.  Dov’è Roma, la capitale d’Italia, oggi simbolo del degrado? Un degrado sociale e ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 08 maggio 2017

La meraviglia dei castelli italiani immersi nella natura

Da una parte c’è il fascino di antiche costruzioni nate per proteggere, dall’altro quello della natura: ci si trova davanti a una bellezza sconfinata quando si visitano ...continua

di Anna Simone Giornalista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 08 maggio 2017

Antibiotici rinforzati con i principi attivi delle piante contro i batteri più resistenti

Uno dei crucci della sanità mondiale, testimone la World Health Organization, è la sempre maggiore resistenza dei batteri agli antibiotici: più si fortificano, più è, ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 05 maggio 2017

La cornacchia Giada e il suo nuovo becco 3D

Mesi fa era stata ritrovata priva del becco superiore a causa di un trauma. È la sfortunata cornacchia Giada. La sua storia però si è conclusa con un lieto fine. Grazie alla ...continua

di greenMe.it Giornalisti | segui questo utente Segui questo autore

postato il 04 maggio 2017

Previsioni orarie e mappa degli effetti inquinanti: i nuovi strumenti ENEA contro i veleni dell'aria

Che aria si respira in Italia? Sarà un giorno possibile vivere in città più salubri? La ricerca scientifica può offrire agli amministratori di piccoli e grandi centri nuove ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 03 maggio 2017

Parchi e giardini più belli d'Italia: la top ten 2017 tra sorprese e conferme

C’è la casa di Caprera, dove visse a lungo – e dove volle essere sepolto – coltivando i campi, il frutteto, il vigneto e l’aranceto. C’è il suo Eden, dove, fra ...continua

di Stefania Elena Carnemolla Giornalista pubblicista | segui questo utente Segui questo autore

postato il 27 aprile 2017

Creme solari, che succede a distanza di un anno dall'apertura?

Capita spesso che dopo l’estate ci rimangano delle confezioni di creme solari aperte e solo parzialmente utilizzate. Di solito per evitare sprechi si conservano per la stagione ...continua

di greenMe.it Giornalisti | segui questo utente Segui questo autore

postato il 26 aprile 2017

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25

Segui Tiscali su:

Incontra online milioni di single!

Sono:
Dove:
Età:       
© Tiscali Italia S.p.A. 2016  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali